L'edilizia scolastica
Un'emergenza nazionale
Affrontare l'emergenza nazionale dell'edilizia scolastica per far ripartire il sistema Scuola.
A cura di:
Giugno 2014
180 pag
ISBN: 978-88-230-1890-7
Collana: Materiali
amministrazioneauleediliziafigligovernoscolasticascuola
Descrizione
L’edilizia costituisce oggi un drammatico problema di sicurezza nelle scuole. Assumerla come priorità, per i passati governi ed in particolare per l’ultimo governo Berlusconi, avrebbe comportato la realizzazione di interventi importanti anche per la crescita del Paese. Oggi, con il governo Renzi, questo tema viene ricollocato al centro dell’iniziativa politica e parlamentare. Il Presidente del Consiglio ha indicato un concreto metodo di lavoro. «Il 2014 – ha affermato – deve segnare l’investimento più significativo mai fatto da un governo centrale sull’edilizia scolastica». La richiesta di scegliere all’interno di ogni Comune «un edificio scolastico e di inviare l’indicazione della scuola, il valore dell’intervento, le modalità del finanziamento previsto e la tempistica di realizzazione» viene così ad aggiungersi al fatto che in realtà il recupero e la cantierizzazione rapida delle risorse e dei progetti già esistenti rappresenti il terreno prioritario di intervento. Alla luce della nuova situazione, il libro documenta e analizza la vicenda dell’edilizia scolastica negli ultimi venti anni servendosi anche del recente importante lavoro di indagine realizzato dalla Camera dei Deputati. Il testo viene completato da un CD-Rom in cui si raccoglie tutta la normativa di legge e regolamentare, nazionale e delle Regioni, insieme ai resoconti delle audizioni parlamentari e ad altro qualificato materiale di documentazione.