CM 1/2-2021
Analisi e contributi per ripensare la sinistra
gennaio-aprile 2021
ISBN: 978-88-230-2314-7
Descrizione
 

Cento anni dopo

  Aldo Tortorella, Sui motivi di una metamorfosi

Fondazione e rifondazioni

  • Guido Liguori, Da Bordiga a Gramsci
  • Claudio Natoli, Fascismo e antifascismo nella storia dei comunisti italiani tra le due guerre
  • Alexander Höbel, L’impronta di Togliatti
  • Aldo Agosti, Internazionalismo e “legame di ferro” nella cultura politica del Pci
  • Fiamma Lussana, La “via italiana” all’emancipazionismo

Passato-presente

  • Francesco Barbagallo, La questione meridionale
  • Mario Sai, Il Pci e i lavoratori
  • Vincenzo Vita, La dialettica nel partito tra destra e sinistra
  • Piero Di Siena, Riflessioni sul rapporto con il ’68
  • Alberto Leiss, L’“intellettuale collettivo” tra avanguardie e masse
  • Chiara Valentini, L’ultimo Berlinguer
  • Maria Luisa Boccia, Femministe e comuniste
  • Fulvia Bandoli, Importanza e limiti dell’ambientalismo del Pci
  • Piero De Chiara, 1984: «Orwell sbagliava»

Come eravamo

  • Anna Maria Carloni, Franca Chiaromonte, La nostra Fgci tra partito e nuovi movimenti
  • Rinalda Carati, Il partito-comunità come educazione sentimentale

Letture

  • Antonio Di Meo, Una nuova edizione delle Lettere dal carcere di Gramsci
  • Oscar Greco, Fausto Gullo, dirigente comunista