Catalunya - Espana
Il difficile incastro
I sogni e le speranze di un popolo che si sente nazione e che aspira a ridefinirsi nel rapporto con la Spagna e il resto d'Europa.
A cura di:
Marzo 2013
128 pag
ISBN: 88-230-1746-7
Collana: Materiali
BarcellonaCatalognapolitica esteraSpagna
Descrizione
La grande manifestazione a Barcellona per l’indipendenza del l’11 settembre 2012 rappresenta uno spartiacque nella relazione tra la Catalogna e la Spagna. Un evento che segna l’avvio di un processo democratico e pacifico che mette in discussione l’attuale assetto statuale e fa i conti non solo con una forte e antica identità culturale, ma anche con la drammaticità della crisi economica, la qualità del modello sociale, la dimensione europea. Attraverso una serie di interviste a rappresentanti catalani del mondo della cultura, della politica, dell’associazionismo, delle istituzioni, e all’indomani delle elezioni catalane, emergono i desideri, le speranze, i dubbi, le preoccupazioni di un popolo che si sente nazione e che aspira a ridefinirsi nel rapporto con la Spagna e col resto d’Europa.
L’autrice intervista Muriel Casals, Joan Carles Gallego, David Garrofé, Jordi Giró, Oriol Homs, Francesc Morata, Montserrat Tura.