Andrea Gianfagna
Impegno e passione dalla parte del lavoro
Nella lunga e appassionata militanza di Andrea Gianfagna si ritrovano insieme gli elementi propri della CGIL di Di Vittorio
Pubb. : Marzo 2018
128 pag
ISBN: 978-88-230-2125-9
Descrizione
Andrea Gianfagna ha trascorso, con incarichi diversi, più di settant’anni in CGIL. In que sto librointervista ricostruisce la sua storia e quella dell’organizzazione nella quale ha militato e continua a militare attraverso un’analisi accurata, attenta e mai banale dei grandi processi e della vita di questo paese. È un libro in cui la storia dell’uomo, del dirigente Gianfagna, si intreccia con la storia della Confederazione generale italiana del lavoro in tutti i suoi momenti più significativi. Il codice genetico di Gianfagna è iscritto nella CGIL di Giuseppe Di Vittorio da cui desume le tre linee di pensiero che caratterizzeranno anche la storia della CGIL nell’Italia democratica: quella della responsabilità nazionale e istituzionale, che trova nella lunga segreteria di Luciano Lama, preparata dal prezioso lavoro di Agostino Novella, la sua più completa declinazione; quella dei diritti e del programma sulla cui base Trentin riuscirà a traghettare la CGIL fuori dalle macerie del secolo breve; e quella dell’ancoraggio costante alla condizione materiale dei lavoratori attraverso il salario, il contratto e la preparazione delle vertenze. «Un sindacalista vero deve sapere cos’è un contratto, una busta paga e come si organizzano le vertenze». Nella lunga e appassionata militanza di Andrea Gianfagna si ritrovano insieme tutti questi elementi propri della CGIL di Di Vittorio.