Stefano Anastasia

Biografia

Ricercatore di filosofia e sociologia del diritto nell’Università di Perugia. È stato tra i fondatori dell’associazione Antigone, della quale è attualmente Presidente onorario e Difensore civico dei detenuti. È stato inoltre Direttore dell’Ufficio del Garante delle persone private della libertà del Comune di Roma e presidente della Conferenza nazionale del volontariato della giustizia. Per anni ricercatore e poi direttore del Centro per la riforma dello stato, ne cura le pubblicazioni presso la Casa editrice Ediesse (collane Citoyens e Saggi Crs). Collaboratore di quotidiani e periodici, presso altri editori ha pubblicato Il caso Venezia. Una estradizione a rischio capitale (Roma 1996), Patrie galere. Viaggio nelle carceri italiane (con P. Gonnella, Roma 2005) e L’appello ai diritti. Diritti e ordinamenti nella modernità e dopo (Torino 2008). Ha curato, con P. Gonnella, Inchiesta sulle carceri italiane (Roma 2002) e, con M. Palma, La bilancia e la misura. Giustizia, sicurezza, riforme (Milano 2002).

Autore di:

Carcere, pena e mutamento sociale
12.00 €