Cesare Damiano

Biografia

Dopo la maturità ha lavorato come impiegato nella sede centrale della Società Riv-Skf a Torino. Nel 1970 si è iscritto alla Fiom-CGIL di cui è stato rappresentante aziendale, responsabile del lavoro tra gli impiegati e funzionario (dal 1974); nel 1976 entra nella segreteria della Fiom-CGIL di Torino e dal 1980 al 1989 è segretario generale della stessa organizzazione in Piemonte. Nel 1990 entra nella direzione della CGIL di Torino e diventa segretario della Camera del Lavoro della stessa città; un anno dopo viene scelto come segretario generale della Fiom ed occuperà tale incarico fino al 1996. Dopo la fondazione del gruppo Cometa ("Fondo pensione complementare dei lavoratori metalmeccanici", di cui è stato anche presidente) inizia la sua carriera politica, che nel 2001 lo vede entrare nella segreteria nazionale dei Democratici di Sinistra. Autore di vari saggi e libri sul movimento sindacale, dal 17 maggio del 2006 al 8 maggio del 2008 è stato Ministro del Lavoro e della Previdenza sociale nel secondo governo Prodi. Attualmente è deputato ed è Capogruppo PD in Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati.

Autore di:

Europei, riformisti, non liberisti
14.00 €
Problemi sociali e soluzioni legislative dopo i Governi Berlusconi e Monti
13.00 €
Le proposte del Partito Democratico contro la crisi: occupazione, salari, pensioni
10.00 €
Una ricerca su nuove regole di rappresentanza, rappresentatività e consultazione dei lavoratori
11.00 €
La storia della contrattazione sindacale alla Fiat in 600 accordi dal 1921 al 2003
20.00 €
Il sindacato e il nodo dell’unità
10.00 €