Il volume, raccoglie gli interventi dell’assemblea di gennaio 2016 e si propone di far conoscere le ragioni del Comitato del NO
LIBRO
Prezzo: 10.00€
Principi di base del diritto dell’UE.Il diritto antidiscriminatorio: istruzioni per l’uso.Come accedere alla Corte di Giustizia UE
LIBRO
Prezzo: 10.00€

Le Filiere Mafiose

Mercoledì, 1 Giugno 2016 - 18:30
Bologna - Via San Petronio Vecchio, 33/B - Mediateca Gateway

Vento dell’Est

Martedì, 7 Giugno 2016 - 21:00
Sesto S. Giovanni - Via D. Fiorani n. 1 - Partito Democratico – Circolo Enzo Biagi
altri appuntamenti
Il declino del PCI osservato attraverso il suo centro studi. La riduzione del cambiamento di sistema a questione elettorale
LIBRO
Prezzo:
Una fotografia dettagliata dei diversi fenomeni di sfruttamento lavorativo nel settore agricolo.
LIBRO
Prezzo:
altre pubblicazioni
riviste

Scopri le riviste pubblicate da Ediesse, puoi visitare i loro siti, acquistare un numero oppure abbonarti

rivista giuridica del lavoronotiziario della rivista giuridica del lavoro
rivista delle politiche socialiquaderni di rassegna sindacale
le rivsite di Ediesse
Ediesse
Il corpo e lo spazio della penaIl corpo e lo spazio della pena

Architettura, urbanistica e politiche penitenziarie

icona sfoglia
Current View
Versione stampabile
Pubblicato nel: Novembre 2011
Pagine: 264
ISBN: 88-230-1601-9
LIBRO
Prezzo: 13.00€

La vertiginosa crescita delle incarcerazioni nell’ultimo ventennio ha fatto esplodere il problema del sovraffollamento penitenziario, e con esso quello della qualità della pena nel rispetto della dignità della persona detenuta. Tra timide riforme e occasionali provvedimenti deflattivi, la costruzione di nuove carceri e la saturazione di quelle esistenti continuano a dominare l’agenda politica. La struttura architettonica, la qualità edilizia e la collocazione urbanistica del penitenziario corrispondono alla sua funzione e al modo di interpretare la pena privativa della libertà. Chi si propone di riformare la pena non può rinunciare, quindi, a ripensare lo spazio penitenziario, almeno fino a quando il carcere resterà dominante nelle nostre culture e nelle nostre pratiche punitive.

Testi di Sebastiano Ardita, Vittorio Borraccetti, Cesare Burdese, Alessandro De Federicis, Patrizio Gonnella, Francesco Maisto, Corrado Marcetti, Alessandro Margara, Mauro Palma, Sonia Paone, Eligio Resta, Leonardo Scarcella, Adriano Sofri, Maria Stagnitta, Grazia Zuffa.

Franco Corleone ha scritto per ediesse:

Non ci sono altri libri scritti da questo autore per Ediesse.

Luca Zevi ha curato per ediesse:

Non ci sono altri libri curati da questo autore per Ediesse.

Luca Zevi ha scritto per ediesse:

Non ci sono altri libri scritti da questo autore per Ediesse.