Antonio Cantaro

Biografia

È professore ordinario di Diritto Costituzionale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”. Ha diretto la collana Citoyens della casa editrice Ediesse e la collana Manuali del cittadino per Editori Riuniti. È attualmente Direttore della collana Critica europea di G. Giappichelli Editore. È componente del Comitato scientifico delle Riviste: Revista de Derecho Constitucional Europeo, Democrazia e Diritto, Rassegna di diritto pubblico europeo e Diritti fondamentali. È autore di saggi e monografie, alcuni dei quali tradotti in inglese e spagnolo, in materia di integrazione europea, intervento pubblico e regolazione costituzionale dell’economia, di pubblica amministrazione, di rappresentanza politica e riforme istituzionali, tra i quali: “Le rivoluzioni della dignità arabo-islamica”, in S. Rizzo (a cura di), Le rivoluzioni della dignità (Ediesse 2012); “Le ‘filosofie’ dell’integrazione sovranazionale”, in A. Cantaro (a cura di) Il costituzionalismo asimmetrico dell'Unione. L'integrazione europea dopo il Trattato di Lisbona (Giappichelli 2009); Il diritto dimenticato. Il lavoro nella costituzione europea, (Giappichelli 2007); Il secolo lungo. Lavoro e diritti sociali nella storia europea (Ediesse 2006); Europa soberana. La constitución de la unión entre guerra y derechos (El Viejo Topo 2006).

Autore di:

Lavoro e diritti sociali nella storia europea
13.00 €